Gianluca Nasi, riconfermato a Sanremo per il 2018 - Corriere della Tv

Breaking

domenica 7 gennaio 2018

Gianluca Nasi, riconfermato a Sanremo per il 2018

Presentatore dei grandi eventi firmati Are Communication, a Casa Sanremo, quest'anno Gianluca Nasi condurrà le prefinali e le finali nazionali di categoria nonchè la Finalissima di Sanremo Newtalent edizione Winter 2018. 
Presentatore, conduttore TV e nell’ambiente da diverso tempo, Gianluca Nasi ama definirsi “poliedrico”, perché non si ferma ad un solo settore di spettacolo ma spazia dalla moda allo sport, dai concorsi di bellezza alle occasioni politico-istituzionali per cui non disdegna di fare il moderatore, ad esempio. Appassionato e divertito dal suo lavoro, in quest’intervista ci racconta cosa si aspetta da questo grande evento in occasione del Festival di Sanremo.

Come sei arrivato a Casa Sanremo?Ho avuto occasione di esserci già due anni fa, per presentare un contest di bellezza ideato dall'editore e manager di tanti VIP Devis Paganelli. Oggi, ancora una volta, grazie all'accordo che abbiamo definito per questa nuova edizione, sarò ancora il presentatore dei grandi eventi anche a Sanremo.

Di cosa ti occuperai?Tra le iniziative di Are Communication che si terranno a Casa Sanremo, ci sarà Sanremo New Talent, il concorso canoro edizione Winter, quello originale. Voglio precisarlo perché so che ci sono tante imitiazioni in giro. Il contest è aperto agli aspiranti cantanti dai 6 ai 70 anni, il cui vincitore realizzerà un proprio singolo in studio di registrazione.
Cosa ti auguri di vedere a Sanremo Newtalent?Concorrenti che sappiano cogliere la grande occasione che rappresenta il palcoscenico di Casa Sanremo, perché non sempre si ha la coscienza di capire che ci si trova di fronte a delle occasioni davvero importanti, irripetibili.
Fino ad oggi a Casa Sanremo, cosa ti ha colpito di più?Sicuramente tutta l’atmosfera che ruota intorno al Festival, la bellezza di stare in un contesto dove pochi, se non gli addetti ai lavori, riescono ad esserci. Il mio, poi, è un ruolo “in prima linea” e mettere la mia faccia, la mia voce, a disposizione di situazioni molto importanti per me è motivo di orgoglio. Essere riconfermato, volta dopo volta, è sicuramente gratificante e per questo ringrazio il patron di Casa Sanremo, Vincenzo Russolillo e Devis Paganelli per l’opportunità offertami ancora una volta, avendomi preferito a tanti altri candidati per questo progetto.