Intervista a Sofia Valleri, modella e mamma a tempo pieno - Corriere della Tv

Breaking

giovedì 22 marzo 2018

Intervista a Sofia Valleri, modella e mamma a tempo pieno


Ciao Sofia, parlaci brevemente di te:
Ciao, sono Sofia Valleri, modella moglie e mamma.
Sono greca e italiana. Della Grecia ho preso il cuore dell'Italia il carattere.. anche se poi le due culture si assomigliano. Vivo a Monte Carlo con la mia famiglia  e in questo momento sono totalmente impegnata a crescere il mio piccolo Aris Umberto di soli 6 mesi . 

Come e quando hai iniziato a lavorare nella moda e nello spettacolo?
Ho iniziato a lavorare nella moda per caso perché studiavo giurisprudenza. Non è stato difficile scegliere questo lavoro oltre che piacermi mi portava ad essere indipendente e a viaggiare molto, è stato subito amore! 


Cosa ti rende davvero felice?
Felice mi rendono le persone che amo e mi amano, mio marito, mio figlio, la mia famiglia sono tutto. 

Quali sono i tuoi progetti futuri?
Nel futuro voglio riuscire ad abbinare bene la mia vita di mamma e la mia carriera. Vorrei riuscire ad essere brava in entrambi i ruoli. Oggi non me la sentirei di lasciare per tanto tempo mio figlio e prendermi un impegno lavorativo perdendo i momenti più speciali della sua crescita. Domani invece che si sarà stabilizzato sicuramente cercherò di rimettermi in carreggiata!

Una frase che più ti rappresenta?
Una frase... la parola impossibile non è nel mio vocabolario! 


Come ti prendi cura del tuo corpo? Pratichi qualche sport?
Cerco di fare un po' di sport palestra e di mangiare più verdure possibile .. anche se molte volte mi concedo delle schifezze assurde! Ma bisogna essere bilanciati mai fissarsi, il corpo è un involucro deve essere bello anche quello che hai dentro e a volte la cioccolata guarisce il cuore! 

Cosa consiglieresti alle ragazze che vogliono fare le modelle o comunque lavorare nel mondo dello spettacolo?
Consiglierei di scegliere bene ogni mossa, che ciò che arriva facilmente con tanta facilità se ne va, di investire su se stesse di istruirsi comunque perché è pur sempre un mestiere e la bellezza non basta. 

Grazie Sofia!